Il tutto nasce da un colore e dalla sua interpretazione per questo spazio molto importante e allo stesso modo molto semplice: il grigio ligure.

Per il fatto di essere in Liguria parrebbe una scelta banale, ma non lo è se quel colore racchiude molta tradizione culturale della regione, architettonica e del paesaggio.

Questo colore è stato scelto per le sedute, le quali hanno una forma accogliente, e un design tra la tradizione e l’interpretazione contemporanea. Il colore è stato voluto laccato consumato per renderle meno finte e per farle sposare perfettamente con il contesto sia della Cantina che del territorio.

Perfetta la scelta del sedile in paglia. Anche i tavoli sono semplici ma progettati. Un ottimo contesto per una cucina che si può definire davvero della tradizione ma con uno sguardo sempre attento al futuro.